Cerca

La Magia dell'Autunno

Una stagione magica e di cambiamento.

Infatti rappresenta il passaggio dalla stagione calda, l’estate, a quella fredda, l’inverno. E già da questa premessa è intuibile anche la qualità energetica in cui ci troviamo durante questa stagione: da movimento a stasi.

Non è un caso che in questo periodo sempre più persone sentano stanchezza e pigrizia. “Credimi! Faccio così fatica ad alzarmi al mattino in questo periodo!”

Ti credo, ti credo, perché è la stessa fatica che provo io. Non possiamo opporci (e se lo facciamo presto o tardi ne paghiamo le conseguenze), l’essere umano fa parte del sistema della Natura e come tale, che ci piaccia o no, segue le sue leggi.

Ci stiamo predisponendo al “letargo”, in senso metaforico ovviamente, ma tant’è. Ecco che il nostro corpo necessita di ritmi più tranquilli e di maggior riposo.

Ecco che la nostra mente ha bisogno di calma e silenzio.

Ecco che la nostra anima cerca l'introspezione e il contatto con se stessa.

 

A questo punto la domanda sorge spontanea: “Cosa posso fare per agevolare il tutto?” Possiamo lavorare su più fronti:

  • Alimentazione: prediligi cibi cotti, umidi e carichi, come zuppe e vellutate con lo scopo di scaldare il corpo e bilanciare il Dosha Vata, che secondo l'Ayurveda, domina l'autunno inoltrato e in parte il freddo.
  • Fai bagni caldi per il benessere dei tuoi muscoli e delle tue articolazioni (parola d’ordine per questa stagione è CALORE).
  • Durante la giornata bevi acqua calda o se preferisci delle tisane, ma fai attenzione agli zuccheri.
  • Dedica del tempo di qualità a te stesso facendo delle lunghe camminate solitarie immerso nella natura, yoga e meditazione.
  • Respira profondamente per agevolare i polmoni ad eliminare le tossine.
  • Sappi che in questo periodo possono subentrare difficoltà digestive, quindi non eccedere con il cibo durante i pasti e mastica a lungo.
  • Ascolta il silenzio, strumento prezioso per calmare il nostro sistema nervoso
  • Vestiti con i colori dell’autunno, dunque rosso, massone, arancio, verde scuro, etc.
  • Se hai la fortuna di avere un camino o una stufa a legna, accendi il fuoco e contemplalo.
  • Ricevi massaggi e trattamenti, soprattutto quelli che necessitano di tanto calore, quindi con olio caldo, pinda sveda e pietre calde.

 

E se ti piacciono gli oli essenziali, prediligi le note di base, quelle dall’energia calda come: chiodi di garofano, ginepro, zenzero, vetiver (magari puoi mettere qualche goccina a completamente di un bagno caldo con i fiocchi o per un magnifico pediluvio).

 

Rallenta e goditi il tuo tempo. Coccolati e amati più che puoi.

 

Greta

  • Visite: 149

OFFICINA-OLISTICA.IT ©2021 | P. IVA 03654730369

Iscritto ai Registri Prof. ASPIN Cod. MO-0370-OP-P | Professione disciplinata ai sensi della Legge N. 4/2013

DESIGN BY ADVERA COMUNICAZIONE